Marcianise-S.Giorgio 0-0

SAN GIORGIO MARCIANISEpiccoloAl triplice fischio finale tanti e tanti applausi per i gialloverdi che hanno sfoderato una prova maiuscola contro il S.Giorgio. I ragazzi di mister Matarese volevano festeggiare il compleanno del Presidente D’Anna con una vittoria e cancellare la brutta prova di domenica a Volla, ma , la dea bendata ha deciso che la gara odierna si sarebbe conclusa con il risultato di parità e senza reti. Pronti via e parte forte il Marcianise che nei primi 10 minuti si rende pericoloso almeno in tre occasioni ma è bravo  Avino che fa buona guardia. E’ la volta poi di D’Anna e di Ruocco che sfiorano il gol. La clamorosa occasione arriva al 30° sui piedi di Sacco che solo davanti al portiere spara sopra la traversa. Al 32° ancora Di Ruocco fa tutto da solo arriva al limite dell’area tira in porta ed è bravo Avino a bloccare a terra. I tifosi arrivati da Napoli per assistere al primo tiro in porta della loro squadra devono attendere il 45° quando direttamente da punizione Ianniello impegna Mezzacapo fino ad allora inoperoso.

La seconda frazione di gioco vede i gialloverdi ancora più concentrati e pericolosi, le azioni che potrebbero portare alla segnatura sono tante, ma la sfortuna e la bravura del portiere ospite negano la gioia del gol ai marcianisani. Il tecnico toglie D’Anna ed inserisce Portanova spostando Ciano in avanti, esce Di Ruocco ed entra Guardabascio ed i gialloverdi diventano ancora più incisivi, ma, è sempre Avino in giornata di grazia a negare il gol a Ciano che colpisce anche il palo ed a neutralizzare un colpo di testa di Guardabascio che era destinato all’incrocio dei pali.

Punto Stirpe: Dopo la prova opaca contro il Casalnuovo e la battuta d’arresto di Volla oggi i ragazzi hanno avuto una reazione d’orgoglio, hanno messo il cuore in campo ed hanno onorato la maglia. Hanno dimostrato di essere meritatamente primi in classifica. Mister Matarese in settimana ha lavorato sotto il profilo psicologico ed i risultati si sono visti. Le vittorie si costruiscono  durante la settimana allenandosi con serietà ed intensità,  affrontando tutte la gare con aggressività e concentrazione,  la cattiveria agonistica e l’approccio giusto alla gara. Queste sono le “regole” per portare il Marcianise in serie D!!

Ultima considerazione per il pubblico, finalmente si è vista una discreta affluenza e questo fa ben sperare per il futuro, segno che Marcianise ha fame di calcio importante. Nota dolentissima il manto erboso del Progreditur, è impossibile giocare a calcio per come è ridotto. La società deve rimediare  e quando avremo un governo cittadino le istituzioni locali devono assumersi le proprie responsabilità. Il portale Stirpe denuncerà ogni negligenza.

Tabellino:

MARCIANISE:  Mezzacapo, Ciano, Iuliano, Amita, Paragallo, Biancolino, D’Anna (67’ Portanova), Gelotto, Grezio, Di Ruocco (76’ Guardabascio), Sacco (85’ Sparaco). A dips.: Palmiero, De Fenza, Labaro, Vigliotti. All. Matarese

SAN GIORGIO: Avino, Caccia, Prisco, Orefice (69’ Ferrara), Esposito E., Pane, Cardone, Ottobre, Esposito G., Ianniello (87’ Imparato), Marcucci. A disp.: Grenni, Di Fiore, Nastri, Maradona, Vitiello. All. Matrullo

Redazione Stirpe

Un commento

  1. È arrivato il tempo di ritornare a vincere!! A San Nicola i tre punti sono essenziali.

Torna su